MARTINSICURO – Dopo oltre un anno la Regione Abruzzo ha comunicato al Comune di Martinsicuro i dati ufficiali sulle presenze turistiche per l’anno 2014. Nella stagione balneare le presenze sono state oltre 503mila con un + 7% rispetto al 2013. 466mila, invece e un + 10% rispetto al 2012 quando le presenze sono state 448 mila. I primi dati rilevati dal Comune danno per la stagione appena conclusa circa un + 20% rispetto al 2014.

Dai dati trasmessi si evidenzia la perdita, tra gli stranieri, dell’egemonia dei turisti tedeschi superati, dopo molti anni di leadership, da quelli provenienti dalla Repubblica Ceca, quasi tutti ospiti nei campeggi della cittadina. 41mila i turisti cechi contro i 23 mila provenienti dalla Germania. Tra gli europei seguono gli olandesi, 13.500, i polacchi 13 mila, gli svizzeri 8700, e i russi con 2500 presenza. Per quanto riguarda gli italiani, restano al primo posto i turisti provenienti dalla Lombardia, 110 mila, seguiti dai laziali, 60 mila, umbri 31 mila e da quelli provenienti dall’Emilia Romagna con 28 mila presenze.

“Personalmente – le parole dell’assessore al turismo Massimo Corsimi fa molto piacere che siamo tornati allo stesso numero di presenze del 2005. Tutto ciò è sicuramente dato dal fatto che i nostri  operatori si sono evoluti nel marketing grazie anche all’avvento dei Social e Internet. Noi come amministrazione possiamo sicuramente dire di aver dato il nostro contributo partecipando a molte fiere in Italia e anche all’estero con la costante presenza sui social network. Tutti gli sforzi messi in campo turistico, sia in fase di preparazione alla stagione che durante, hanno portato sicuramente ad un apprezzamento della località”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)