SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nessun incontro martedì a Roma con il viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini. L’appuntamento era stato comunicato dall’assessore regionale ai Lavori Pubblici Anna Casini, durante la manifestazione del Pd “Piazzetta Democratica” a San Benedetto.

Nencini non era a conoscenza del faccia a faccia con i tecnici di Palazzo Raffaello, dal momento che non era stato nemmeno programmato. La Casini invece era impegnata in consiglio regionale.

Tra i temi che si sarebbero dovuti affrontare anche quello della bretella collinare. L’argomento verrà comunque esposto a Nencini ai primi di ottobre dall’assessore Leo Sestri: “Con lui affronteremo le questioni del dragaggio e della stessa bretella. Sto cercando di saperne di più dalla Regione per capire che intenzioni ha a proposito del progetto. Dovremo avere le idee più chiare rispetto all’anno scorso”.

Nell’ottobre 2014, in visita a San Benedetto, Nencini fu chiaro: “Se non scegliete quale tracciato realizzare non posso neanche rispondere sugli eventuali costi. Una volta scelto il progetto, il Ministero potrà fare la sua parte”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 674 volte, 1 oggi)