GROTTAMMARE – Per la prima volta le note dell’inno dei Mameli risuoneranno a Grottammare ed è inevitabile che il pensiero vada alle innumerevoli sfide tra due grandi storiche nazionali rivali del calcio mondiale. Venerdì 20 marzo alle ore 11,00 presso lo Stadio Comunale “Filippo Pirani“, che ha subito dei piccoli interventi al campo e agli spogliatoi per renderlo a norma per ospirare l’evento (spese interamente sostenute dal Grottammare Calcio), vedremo in azione coloro che saranno il futuro della nostra nazionale. A guidare gli azzurrini, proveniente dai più importanti club di serie A, sarà il tecnico Daniele Zoratto.

“Per Grottammare è un livello di qualità che la città non ha mai raggiunto – commenta il sindaco Enrico Piergallini – che conferma l’importanza strategica del nostro stadio e della qualità della struttura pronta ad accogliere un evento di questa portata”.

“Siamo in contatto con la FIGC per organizzare anche uno breve stage nazionale under 15 della durata di una settimana a Grottammare – conclude Carla Sori, responsabile marketing del Grottammare Calcio. L’ingresso allo stadio per Italia-Germania Under 16 sarà gratuito.

Sono 22 gli Azzurrini convocati dal tecnico Daniele Zoratto per la sfida contro i pari età tedeschi.

L’elenco dei convocati

Portieri: Satalino (Fiorentina), Greco (Roma);
Difensori: Bastoni (Atalanta), Bianchi (Juventus), Gabbia (Milan), Giuseppini (Fiorentina), Pellegrini (Roma), Tripaldelli (Juventus), Valietti (Inter), Zanandrea (Juventus);
Centrocampisti: Antonucci (Roma), Cantelli (Milan), Mallamo (Atalanta), Marcucci (Roma), Meadows (Roma), Militari (Fiorentina), Scapin (Juventus), Valeau (Roma);
Attaccanti: Capone (Atalanta), Gori (Fiorentina), Pinamonti (Inter), Vigolo (Milan).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 679 volte, 1 oggi)