FULOP 6: praticamente inoperoso per l’intera gara, nel finale ha modo di iscrivere il suo nome nel tabellino con un’uscita e una parata plastica. Concessione allo spettacolo.

BALDININI 6,5: fasciatura alla coscia destra ma tanta qualità partendo come terzino destro. Un vero e proprio jolly da mettere alla prova in contesti più difficili. Se funziona anche lì…

LOBOSCO 6: gara senza alcun problema che gli concede anche la possibilità di affondare spesso sulla corsia sinistra.

BORGESE 6,5: vuoi per la poca consistenza dell’avversario vuoi per l’accresciuta forma di Carteri, riesce, insieme al compagno di squadra, a garantire anche quella velocità di circolazione del pallone che gli era stata un poco criticata di recente.

BORGHETTI 6,5: il guerriero è tornato e mette il lucchetto alla retroguardia rossoblu. Ed ora inizierà la battaglia vera.

VALLORANI 6: Mosconi lo rilancia nuovamente al centro della difesa rossoblu e non ci sono sbavature da parte sua. Resta una opzione buona per le gare casalinghe o attuabile con successo anche in trasferta?

PADOVANI 6,5: realizza una rete che lo riempie di sicura gioia dopo un periodo un po’ nell’ombra. Lui è un giocoliere del pallone per cui certi eccessi nel palleggio gli vanno perdonati. Per essere incisivo però deve imparare una cosa: dopo il primo “gioco” deve puntare all’incasso subito, senza alzare nuovamente la posta perché chi troppo vuole, nulla stringe.

CARTERI 7: nuova rete di testa per un giocatore che due anni fa non ne realizzò neanche uno durante il campionato. Ma al di là della marcatura fa piacere vedere che la sua “gamba” sta tornando quella alla quale eravamo abituati. Lui e Borgese insieme potrebbero condurre per mano la Samb.

DI PAOLA 6,5: una gara perfetta se avesse segnato. Non deve prendersela particolarmente dato che i compagni hanno compensato in abbondanza. Ad ogni modo è davvero un centravanti di categoria: sa proteggere la palla, fare di sponda, andare alla conclusione, defilarsi sulla fascia. Oggi ha tenuto da solo tutto il fronte offensivo. Con Tozzi Borsoi potrebbe diventare devastante. Decisivo comunque: su di lui il primo rigore con espulsione.

NAPOLANO 7,5: due gol, un altro sfiorato su un rigore sfortunato, e tanta buona qualità. Re Mida è Re Mida. Chapeau.

FRANCO 6,5: galleggia (si scrive non in maniera offensiva) sopra il duo Carteri-Borgese, e dà il suo contributo al gioco del centrocampo con buona lena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 798 volte, 1 oggi)