SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione Noi Samb annuncia l’organizzazione di una colletta per la famiglia di Maria Teresa Napoleoni vittima di un odioso furto che ha colpito l’anziana madre della giovane morta nel rogo del Ballarin.

Come noto, oltre ad aver rubato oggetti di valore, tra i quali molti appartenuti alla povera Maria Teresa, i ladri hanno prelevato l’intera pensione, appena riscossa, dell’anziana madre che vive, insieme ad una nipote, esclusivamente grazie a quella piccola cifra mensile.

L’Associazione, anche sulla scia della volontà espressa da numerosi cittadini e tifosi di aiutare fattivamente quella famiglia, ha così deciso di organizzare una raccolta fondi attraversi dei banchetti che verranno piazzati all’esterno delle tribune e della Curva Cioffi prima della gara con il Fano in programma al Riviera delle Palme per domenica 28 settembre 2014. Chiunque vorrà potrà donare qualsiasi cifra, dalla più piccola alla più grande.

Nel frattempo alcuni cittadini sambenedettesi, dopo la riunione del 17 settembre in via Montebello per discutere della possibile raccolta per aiutare i familiari di Maria Teresa Napoleoni, hanno creato e messo a disposizione la Postepay n° 4023 6006 0367 6455 a nome di Stella Ficcadenti, per chiunque volesse dare il proprio contributo nell’aiutare economicamente.

Uno degli organizzatori dell’iniziativa, promossa sui Social Network, ha dichiarato: “Siamo ancora più felici e fieri di quanto possiate immaginare. Abbiamo incontrato i familiari e abbiamo respirato nella loro casa, nonostante il fattaccio, tanta dignità e forza. Ringraziamo anticipatamente chiunque voglia dare una mano versando anche solo un piccolo contributo sulla carta creata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 509 volte, 1 oggi)