SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto, il 12 ottobre, diventerà capitale del cicloturismo con la Fondo Senza Tempo – Pedalata del Santo, manifestazione organizzata dal Sbt Team, dal sindaco Giovanni Gaspari, in collaborazione con la Futurbike e con il contributo dell’azienda Ciù Ciù.

La Riviera delle Palme, dunque, farà da palcoscenico a questo evento, che darà l’opportunità a tutti gli amanti del pedalare senza ansia agonistica di trascorrere una bella giornata con gli amici, prima dello stop invernale, cimentandosi lungo i due suggestivi tracciati disegnati dall’organizzazione: quello di 96 chilometri e quello di 72 chilometri. La partenza sarà alla francese dalle 8.30 alle 9.30 da piazza Giorgini.

Durante le loro pedalate i partecipanti potranno ammirare splendide località e gustare ottimo cibo ai ristori posti a Montedinove, Offida e San Benedetto (per il corto solo gli ultimi due). Il ristoro finale prevede un ricco buffet e una degustazione di vini dell’azienda Ciù Ciù. Poi via con la festa delle premiazioni, a cui gli organizzatori stanno lavorando con particolare cura e che riguarderanno le prime 15 società per numero di partenti. 

Le iscrizioni prevedono una quota di 7 euro, che comprenderà anche il pacco gara, che conterrà una bottiglia di vino Ciù Ciù. Sarà possibile iscriversi sia tramite il sito di KronoService, oppure in loco sabato 11 ottobre dalle 15.30 alle 20 e domenica 12 ottobre dalle 7 alle 9.30. Tutte le operazioni si terranno nella cornice dell’Hotel Calabresi. Per ogni iscrizione un euro sarà devoluto al reparto pediatrico dell’ospedale di San Benedetto del Tronto. 

Gli organizzatori, inoltre, hanno deciso che coloro che si erano iscritti alla Granfondo San Benedetto dello scorso maggio e che non avevano potuto partecipare a causa del maltempo potranno prendere parte gratuitamente alla cicloturistica esibendo l’iscrizione e il versamento effettuati.

Appuntamento di fine stagione, che regalerà senza dubbio una giornata di divertimento. Un’occasione per salutare amici e “avversari” prima della pausa invernale. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 499 volte, 1 oggi)