SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – La tribuna laterale nord dello stadio Riviera delle Palme potrebbe presto essere intitolata a Tiziano Manfrin, l’ex calciatore rossoblu deceduto prematuramente a causa di un infarto il 16 dicembre del 2012.

La richiesta è stata presentata ufficialmente all’assessore comunale allo sport (e vice sindaco) Eldo Fanini dall’associazione stampa rossoblu (presieduta da Maurizio Tancredi) su sollecitazione di Bruno Ranieri, fraterno amico dello sfortunato atleta, mantenendo così fede a una promessa fatta a suo tempo alla moglie Virginia.

Oltre a Ranieri hanno firmato la richiesta di intitolazione della tribuna altri ex calciatori della Samb come Paolo Beni, Francesco Chimenti, Maurizio Simonato, Gennaro Grillo, Pasquale Minuti, Italo Schiavi, Augusto Gentilini, Pino D’Angelo, Ottavio Palladini, Giancarlo Bianchini, Giovanni Urban, Piero Pucci, Bruno Piccioni e Nicola Ripa, ma non si esclude che con la diffusione della notizia possano aderire altri calciatori e altri personaggi dell’ambiente sportivo e sociale cittadino.

“Speriamo che la nostra richiesta possa essere accettata in tempi brevi” è stato il commento del promotore Bruno Ranieri che ha già accennato verbalmente la cosa all’assessore Fanini che adesso ha il compito di portare la richiesta nelle sedi adeguate per la decisione.

Tiziano Manfrin era nato a Sandrigo (Vicenza) il 22 luglio 1954, ma al termine della sua lucente carriera calcistica (militò nel Milan, nel Genoa, nella Spal e nella Pistoiese prima di approdare alla Samb) stabilì la sua dimora a San Benedetto diventando cittadino sambenedettese a tutti gli effetti. Era soprannominato “il Principe” per la sua eleganza nei gesti e nel linguaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 987 volte, 1 oggi)