SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 30 settembre è il termine per fare domanda per ottenere le agevolazioni di natura sociale per il pagamento della Tasi e della Tari.

Per quanto riguarda la Tasi, per i proprietari di abitazione principale e al massimo di una pertinenza che hanno rendita catastale complessiva inferiore a 500 euro e un Isee inferiore a 10 mila euro, è prevista una detrazione di 211 euro fino alla concorrenza dell’imposta dovuta. Per coloro che hanno una rendita catastale sempre inferiore a 500 euro e un Isee inferiore a 12 mila euro, è invece prevista una detrazione del 30% della Tasi dovuta.

Per quanto riguarda la Tari, la tassa per lo smaltimento dei rifiuti, è concessa una detrazione del 30% dell’importo dovuto a tutte le famiglie che hanno un Isee inferiore a 10 mila euro.

In entrambi i casi bisognerà presentare un’apposita domanda, utilizzando i modelli disponibili sul sito www.comunesbt.it (area tematica “Tributi”) o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o ancora presso l’ufficio Tributi, entro il  prossimo 30 settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)