GROTTAMMARE- L’estate di Grottammare si presenta ricca di eventi culturali: 50 le associazioni coinvolte e 140 gli appuntamenti.

“La brochure di quest’anno – ha dichiarato il sindaco Enrico Piergallini-  è composta da 52 pagine, 8 in più rispetto agli anni precedenti, a dimostrazione che  gli eventi culturali estivi sono numerosissimi. Abbiamo puntato su un turismo rivolto non solo alle famiglie ma anche a un pubblico più esigente: dai festival della musica al festival della poesia, dal festival dell’Umorismo alle sagre e feste di quartiere . Il manifesto L’estate della città – ha precisato il sindaco – è stato minuziosamente elaborato  da diversi pittori e, in particolare, la copertina dell’opuscolo è stata ideata dall’artista Antonio Spinogatti”.

A partire dal 6 luglio fino alla fine di agosto al paese alto di Grottammare si terranno diverse manifestazioni culturali: tra cui il festival Voci tra le mura, a cura del Laboratorio teatrale Re Nudo, che comprende una serie di suggestivi eventi dedicati alla musica, al teatro e alla poesia, e il Festival Anime Buskers, che nasce dall’incontro con musicisti di strada provenienti dal panorama folk londinese.

L’Associazione Paese alto di Grottammare, inoltre, è orgogliosa di presentare l’evento “Jutténizie ghiottonerie nel borgo 2014” che si terrà il 31 agosto, il 7 e il 14 settembre a partire dalle 18. Per gli amanti della buona forchetta e per gli appassionati della cultura è un appuntamento da non mancare: i ristoranti del vecchio incasato si apriranno in veste corale al pubblico nella suggestiva cornice del centro storico. La manifestazione prevede anche un tour guidato per visitare gratuitamente Musei civici e Chiese aperte del paese alto.

Naturalmente gli eventi non si esauriscono qui: Festival Liszt, dedicato alla musica classica, Festival Mo’ Better di musica jazz, Apriti cielo!, Cabaret amore mio, Diffusioni festival, Cinema in giardino, festeggiamenti in onore del patrono San Paterniano, gli spettacoli per bambini  ma anche tantissime sagre e feste di quartiere: dal 18 al 20 luglio festa in piazza Papa Giovanni XXIII, dal 24 al 27 luglio la sagra de “lu bucculotte”nel sagrato della Chiesa della Madonna della Speranza, 13 agosto festa di quartiere Ischia, dal 16-18 agosto la festa del quartiere stazione.

Il sindaco Enrico Piergallini, infine, ha tenuto a ringraziare tutte le associazioni coinvolte e la responsabile del settore cultura, del paese, Fiorella Fiore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 756 volte, 1 oggi)