SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un ospite d’eccezione assisterà ai campionati italiani a squadre di subbuteo calcio da tavolo che si svolgeranno sabato 12 e domenica 13 aprile al PalaSport “Bernardo Speca”. Invitato dalla Federazione italiana sport calcio da tavolo (Fisct), sin da giovedì sarà a San Benedetto l’inglese Alan Collins, presidente della Federation International Sports Tabel Football (Fistf), il massimo organismo mondiale del calcio da tavolo al quale sono affiliate le varie federazioni nazionali e che gestisce i campionati del mondo, le coppe europee e il circuito internazionale: in pratica la FIFA del subbuteo.

La Fisct, entusiasta della nuova sede federale di San Benedetto, ha voluto invitare Collins per una prima sommaria valutazione sulle strutture sportive, alberghiere e di accoglienza di San Benedetto, per iniziare a considerare la possibilità di avanzare insieme al Comune la candidatura della città rivierasca ad ospitare prossimamente una competizione internazionale.

Ovviamente si tratta soltanto di un primo contatto, ma è chiaro che la presenza del presidente della federazione mondiale renderà ancora più importanti le giornate di sabato 12 e domenica 13 che allo “Speca” vedranno disputarsi il girone di ritorno dei campionati di serie A, B, C e D con l’assegnazione dello scudetto e le relative promozioni e retrocessioni. La speranza dei dirigenti azzurri della Fisct è che Collins si lasci incantare anche dalla bellezza della città, dalla cucina e dall’ospitalità sambenedettese.

Intanto è iniziato il conto alla rovescia per i campionati. Già giovedì inizieranno ad arrivare dirigenti federali e le prime squadre, anche se il grosso della carovana giungerà nella giornata di venerdì.

Complessivamente la “Stemar” viaggi, agenzia di riferimento della Fisct, stima tra i 600 e gli 800 i pernottamenti per questo secondo evento. Venerdì sarà allestito il Palasport “Speca” poi sabato e domenica spazio alla competizione. La cerimonia di premiazione è prevista alle 17 di domenica 13 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)