GROTTAMMARE – “Mangia bene, cresci sano come un pesce“, questo il nome del progetto che mira a diffondere la cultura del pesce di tradizione marchigiana attraverso la realizzazione di una campagna educativa rivolta ai bambini delle scuole pubbliche dell’infanzia e primaria del comune di Grottammare.

L’iniziativa in particolare coinvolgerà le scuole di via Battisti, via Alighieri e via Marche e punterà alla valorizzazione del pesce cosiddetto “povero” tra i bambini, tramite la somministrazione agli stessi di piatti di pesce locale presso le mense scolastiche dei tre istituti coinvolti.

Il progetto è stato realizzato tramite i fondi del Fep (Fondo Europeo per la Pesca) e sarà materialmente seguito dall’ azienda Partners in Service di Centobuchi che, tramite la sua referente Barbara Zambuchini, si professa impegnata nella “valorizzazione e promozione dei prodotti ittici impropriamente considerati poveri e massivi tramite l’educazione alimentare dei più piccoli”.

In particolare sono previste delle giornate di somministrazione di “pesce fresco e locale”, preferibilmente pesce povero e pesce azzurro, nell’arco di tutto l’anno scolastico 2013/2014 con il coinvolgimento attivo anche delle famiglie visto che la famiglia rappresenta il primo luogo in cui il bambino apprende i corretti comportamenti alimentari.

L’importanza del progetto, secondo il sindaco “risiede nella necessità di legare i bambini, e in generale tutti i cittadini grottammaresi, alle risorse che la città possiede in modo da sviluppare di conseguenza una forma di rispetto verso ciò che la città potrebbe perdere senza un’adeguata tutela”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 235 volte, 1 oggi)