SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto, Regione Marche e Russia: un triangolo oramai assodato per la promozione turistica marchigiana. La città delle palme sarà nuovamente presente in Russia, dopo la precedente esperienza a Mosca, nel marzo 2012. Il tutto all’interno delle iniziative di promozione organizzate dalla Regione Marche in occasione dell’Anno Incrociato del Turismo Italo–Russo 2013–2014. “Intenso il programma della missione che vedrà, dal 20 al 26 ottobre, il Sindaco Gaspari, accompagnato dal funzionario comunale responsabile dei Gemellaggi Guido Renzi, al fianco del Governatore della Regione Gian Mario Spacca prima ad Ekaterinburg, poi a Mosca e infine a San Pietroburgo” si legge nella nota.

“La tappa ad Ekaterinburg fa seguito all’impegno preso dal Sindaco in occasione della missione dello scorso agosto nella città degli Urali organizzata insieme alla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, all’azienda speciale “Piceno Promozione” e al tour operator marchigiano “Food&Relax”, quello di sottoscrivere un protocollo d’intesa con il distretto di Verkh Isetskiy e di favorire un incontro tra i Governatori della Regione Marche e di Sverdlovsk (di cui Ekaterinburg è capoluogo). La delegazione marchigiana arriverà nella cittadina degli Urali nella mattina di domenica 20 ottobre e sarà ricevuta dal Ministro dei rapporti internazionali della Regione di Sverdlovsk e dalla responsabile dell’Istituto del Commercio Estero. Nel pomeriggio, dopo la presentazione dell’Anno del Turismo russo in Italia, si svolgerà una cena istituzionale con la Camera di Commercio e i rappresentanti del Governo della Città” continua il comunicato.

Lunedì 21 ottobre sarà siglato il protocollo di amicizia e cooperazione, nel pomeriggio invece si svolgerà l’incontro tra i Governatori delle Marche e della Regione di Sverdlosk. Martedì 22 ottobre le delegazioni marchigiane si sposteranno a Mosca: alle 11 è prevista la conferenza stampa di lancio delle iniziative di promozione e dell’offerta dei turismi delle Marche, a seguire si terrà la cerimonia di istituzione dell’Associazione marchigiani in Russia. Infine, il ricevimento di apertura dell’anno del turismo italo – russo e il lancio del Festival “Buona Italia Marche”.

Mercoledì 23 ottobre, presso la Camera di Commercio Federale a Mosca, si terrà il seminario su “Le prospettive del mercato russo per i prodotti tipici regionali italiani” a cui prenderanno parte oltre 150 aziende russe di distribuzione, importazione e ristorazione. In serata ci sarà la presentazione dell’opera “Da Verdi a Mina” presso il teatro Centre Na Strastnom. Nella giornata di giovedì 24 ottobre la delegazione si sposterà a San Pietroburgo dove, oltre alla conferenza stampa di presentazione dell’Anno del turismo e dell’offerta turistica marchigiana, si svolgeranno incontri “B2B” tra tour operator russi e marchigiani. Nella giornata di venerdì 25 ottobre nel palazzo del Governo si svolgerà un incontro con Alexander Prokorienko, vice Governatore con delega alle relazioni internazionali di San Pietroburgo, e con il console generale Luigi Eserro” conclude la nota.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.456 volte, 1 oggi)