GROTTAMMARE – Perle di filosofia a Grottammare. L’associazione culturale Blow Up in collaborazione con il Comunepropone per il terzo anno “Vivere la Filosofia” percorso di filosofia pratica in 4 incontri. Dopo il successo della prime due edizioni ritorna la filosofia come stile di vita: anche quest’anno gli incontri saranno condotti da Moreno Montanari, saggista, dottore di ricerca di Dialettica e Mondo umano, analista biografico ad orientamento filosofico, consulente filosofico e docente di storia e filosofia. Vivere la filosofia significa adottare un atteggiamento esistenziale che pur chiedendo ragione del senso del proprio essere al mondo non si limita a porre domande, ma su di esse costruisce una pratica di trasformazione della propria visione del mondo e della propria maniera di vivere.

Questo approccio sarà al centro dei quattro laboratori filosofici previsti: un’occasione per interrogarsi e riflettere sul nostro modo di pensare, di sentire, di vivere e di essere, e per provare a guardare le cose dal punto di vista della filosofia. Non, dunque, un ciclo di lezioni o di conferenze, ma un laboratorio nel quale sperimentare interattivamente alcune pratiche filosofiche. Si comincia giovedì 3 ottobre con Esercitarsi ad essere (spunti da Aristotele e Zambrano), si prosegue poi giovedì 10 ottobre con Io e il mondo (spunti da Nietzsche, Hadot e Morin), giovedì 17 ottobre con Ragione e sentimento (spunti dallo Stoicismo e dal Buddismo) e infine giovedì 24 ottobre con La coscienza infelice (spunti da Hegel e Jung). Tutti gli incontri sono gratuiti ed avranno luogo dalle ore 21.15 alle 22.45 circa presso la sala conferenze della Biblioteca-Mediateca Comunale “Mario Rivosecchi” di Grottammare. E’ un’occasione imperdibile per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla filosofia in modo semplice e “amichevole”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 411 volte, 1 oggi)