ALBA ADRIATICA – Con la Festa della Danza, giunta alla sua IV edizione, prenderà il via l’estate danzante del “Piccolo Chalet”, il locale ormai noto al pubblico degli appassionati e non solo che anche quest’estate farà da cornice alle più belle serate a ritmo di danza.

“A passi di danza lungo i sogni di un’estate…” è lo slogan proposto per questa nuova edizione che per il suo alto valore artistico è stata patrocinata dal Comune di Alba Adriatica e dall’Unione dei Comuni della Val Vibrata.

Numerose le Scuole di Danza che si esibiranno, appartenenti ciascuna ad un genere specifico: dal moderno all’hip hop, al ballo da sala sino allo standard. Dai latini, ai caraibici, passando per il tango e le danze orientali. L’ideatore della rassegna, il maestro di danze caraibiche Domingo Cesar tiene a precisare: “L’occasione è importante per gli allievi i quali potranno mettere in mostra quanto appreso durante l’anno, per il folto pubblico (si prevedono circa 700 presenze) che potrà intrattenersi, applaudire e godere di nuove coreografie, per i maestri i quali avranno modo di ritrovarsi e fare un punto della situazione sul lavoro svolto e sullo stato di salute del movimento danza nelle due Regioni.”

Al termine della Cerimonia saranno consegnati gli attestati di merito, tra le foto di rito ed il saluto del sindaco. La serata si concluderà con uno spazio dedicato al divertimento in pista. Musica dal vivo e ballerini scatenati di ogni età. L’ingresso all’evento è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 268 volte, 1 oggi)