ACQUAVIVA PICENA – L’associazione Sviluppo Piceno torna alla ribalta con un evento interamente dedicato all’universo fumettistico, “Acquaviva Diabolika”: il tutto nasce dall’idea di un biglietto lasciato niente meno che da Diabolik, il quale informa il pubblico di voler compiere il suo prossimo furto nella chiesa di San Rocco, precisamente domenica 19 maggio alle ore 17.

La manifestazione, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Acquaviva Picena in collaborazione con la Pro Loco,  conterrà al suo interno una esposizione monografica dedicata ad Angelo Maria Ricci,  disegnatore di Diabolik che per l’occasione sarà presente in prima persona. Il programma dell’appuntamento poi continua con la tavola rotonda a tema “Manga e non solo”, realizzata da Sviluppo Piceno con l’associazione Dimensione Fumetto di Ascoli Piceno.

Il resto della serata si svolgerà presso la Sala del Palio dove alle ore 19 ci sarà una ulteriore mostra, visibile al pubblico fino a domenica 2 giugno, suddivisa in due sezioni, dedicate rispettivamente a “La canzone italiana nei fumetti” e a “Scroll Bound”, opera della giovane fumettista locale Claudia Cocci. Si potrà inoltre assistere anche alle performances live del gruppo Le Ali, a metà tra il virtuosismo jazz e lo stile pop, e di Alessio Stracci, classico esempio di canzone d’autore. Per concludere sarà offerto a tutti i partecipanti un aperitivo con produzioni rigorosamente a chilometro zero, per valorizzare ulteriormente le eccellenze nostrane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)