Barbetta s.v. Per lui una domenica pomeriggio fatta soltanto di rinvii e qualche uscita.

Nocera 6 Fatica ad inizio gara sull’esperto Valdes, al quale lascia qualche spazio di troppo, poi prende le misure.

Djibo 6 Chiude bene la sua fascia e spesso si propone, con parziale successo, sulla corsia in fase offensiva.

Ianni 6,5 In scioltezza mette la museruola a Lazzarini e fa dormire sogni tranquilli alla porta difesa da Barbetta.

Scartozzi 6,5 Dopo lo stop pre-natalizio era tornato un po’ appannato, ma nelle ultime domeniche ha recuperato il ritmo di gara e oggi è stato tra i migliori in campo.

Marini 6,5 Solito gladiatore, ogni tanto prova anche la sortita offensiva.

Napolano 7 Anche se non è il Re Mida del girone di andata, realizza un gol su un bell’assist di Forgione e poi contraccambia con un lancio perfetto da 50 metri. Cosa volete di più?

Traini 6,5 Torna dopo l’infortunio di Astrea e il centrocampo ritrova la quadratura del cerchio. Ovviamente è indispensabile perché riesce a dare fisicità al reparto mediano oltre che ad appoggiare l’attacco con le sue incursioni centrali.

Pazzi 6,5 Ha giocato più come assist-man che come centravanti. Da applausi il suo passaggio al volo per Forgione

Forgione 8 In forma strepitosa, merletta il gol del vantaggio per Napolano e poi ripete il gioco a suo vantaggio, ed ecco il raddoppio. Nella ripresa viene schierato a mezz’ala e da lì realizza una splendida doppietta.

Carpani 6 Con Scartozzi e Traini forma un trittico di centrocampo perfetto e impenetrabile.

Puglia 6 Schierato a centrocampo per provare il 4-4-2, mostra la solita accelerazione incontenibile.

Onesti s.v.
Shiba s.v.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 818 volte, 1 oggi)