SAN BENEDETTO DEL TRONTO – l’Arisap sprona il turismo locale. L’Associazione ha infatti stipulato una convenzione con la ABH Consulting, che permetterà così ai suoi associati di ricevere consulenza gratuita per ciò che concerne le eventuali problematiche legate a questioni legali, tributarie, finanziarie e professionali.

“Un accordo estremamente importante – hanno affermato all’unisono il presidente dell’Arisap Vittorio Cameli e il direttore Massimo Pompei – che garantirà a tutti gli associati la fruizione di una serie di servizi importantissima per le attività commerciali e, in particolar modo, della ristorazione”. Cameli si è anche soffermato sul ruolo dell’associazione che “vuole dare asilo a tutte quelle realtà che vorrebbero andare oltre i limiti delle canoniche confederazioni”.

La presentazione dell’importante accordo è andata in scena tra i vicoli del vecchio incasato di Grottammare, nei locali del ristorante Borgo Antico e a spiegare nel dettaglio il pacchetto di offerte di cui gli associati potranno usufruire è stato il presidente della cooperativa Patrizio Fazzini presente insieme al consulente della sicurezza sul lavoro Marco Lazzari: “La nostra – ha spiegato Fazzini – è una realtà che racchiude figure estremamente professionali al suo interno. Ogni ufficio ha una propria specializzazione, dal commercialista all’avvocato, passando per i corsi di aggiornamento fino alla formazione professionale”.

Grazie all’accordo con la struttura CooProf – ABH Consulting l’associato Arisap avrà la possibilità di usufruire di consulenza gratuita. Gli esperti della CooProf – ABH Consulting sono pronti infatti ad indicare agli iscritti all’associazione chi si rivolgeranno a loro, la strada per risolvere controversie legali, a sciogliere dubbi e nodi legati a questioni tributarie a spiegare le formule migliori per l’accesso al credito, ai vari servizi bancari. Ma anche a fornire consulenze strettamente legate al mondo del lavoro e relative, ad esempio, a certificazioni e corsi di aggiornamento.

Ma i servizi inclusi nella convenzione non finiscono qui considerato il fatto che, oltre alla gratuità della consulenza, gli associati che intenderanno proseguire nelle pratiche con ABH Consulting usufruiranno dello sconto del 10 per cento sui prezzi solitamente adottati.

“La cosa positiva e interessante di tutto ciò – ha spiegato Pompei – è che l’iscrizione all’Arisap è gratuita e aperta a tutti i ristoratori che hanno voglia di contribuire a dare vita a questa associazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)