GROTTAMMARE – Due giorni immersi nella cinematografia e non solo. L’iniziativa consiste in una rassegna multimediale teatrale/cinematografica articolata in 48 ore. Il 15 dicembre, ore 16 a Grottammare, presso la Mediateca Comunale, Biblioteca Rivosecchi e 16 il dicembre, ore 16, a San Benedetto del Tronto presso l’Auditorium Luigi Coccia in via Fileni, dove sono previste proiezioni cinematografiche e performance teatrali a tema, arricchite da una conduzione artistica. La manifestazione sarà l’Edizione Zero di una rassegna a cadenza annuale dal titolo “Allegri Fantasmi”.

L’iniziativa culturale vuole  essere una divertente e stimolante occasione per avvicinare il pubblico giovane e meno giovane ad autori comici celebri, ma dalle potenzialità ancora relativamente poco esplorate. La rassegna, articolata in 2 giornate, dedica il primo appuntamento a  Totò e la seconda a Jacques Tati. Gli spettacoli si svolgeranno seguendo un canovaccio che prevede performance teatrali e proiezioni di opere meno note degli autori, intervallate da momenti di riflessione e di coinvolgimento del pubblico.

Il pomeriggio del 15 prevede la proiezione del film Totò e Carolina di Mario Monicelli in versione integrale e, successivamente, una performance teatrale di Fernando Micucci dal titolo “Totò con parole sue – Siamo uomini o caporali?”

Il pomeriggio del 16 dicembre inizierà con  la proiezione del film Playtime di Jacques Tati e successivamente una performance dell’attore Vincenzo Di Bonaventura dal titolo “Jacques Tati ovvero l’inutilità del verbo”.
Entrambi gli incontri saranno condotti da Tommaso La Selva, dell’Associazione Culturale Blow Up.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)