SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I ristoratori dell’Arisap (Associazione Ristoratori Sambenedettesi e del Piceno) daranno vita al pranzo di Natale che sarà organizzato alla Caritas di San Benedetto il 23 dicembre 2012.

Gli chef dell’associazione stanno infatti preparando un particolare menù da servire all’interno della struttura di via Madonna della Pietà in occasione del pranzo natalizio che la Caritas offrirà nella giornata di domenica 23 dicembre. Ognuno degli associati contribuirà portando un proprio piatto, cucinandolo e servendolo agli ospiti della struttura.

Il pranzo è stato organizzato nel corso di una riunione del direttivo dell’associazione alla quale è stato invitato Umberto Silenzi, diacono e direttore della Caritas sambenedettese che ha letteralmente spalancato le porte ai ristoratori dell’Arisap mostrandosi entusiasta di fronte alla proposta fatta dall’associazione.

“L’incontro con Umberto – ha sottolineato Vittorio Cameli, il presidente dell’associazione – è stata una vera e propria lezione di vita che ci ha in qualche modo aperto gli occhi su quelle persone che vivono ai margini della società e sulle difficoltà che quotidianamente incontra chi opera nel volontariato. L’Arisap nel suo piccolo vuole dare un contributo di solidarietà mettendosi a disposizione della Caritas cercando, almeno per un giorno, di essere al servizio dei più bisognosi”.

Il menù del pranzo di Natale è ora in fase di progettazione. L’intenzione dei ristoratori è quella di trasformare quella domenica in un momento, fin dove possibile, di spensieratezza. In un’occasione che permetta, anche solo per un paio d’ore, di dimenticare i problemi, spesso angustianti, di tutti i giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)