Unione Rugby Samb-Imola Rugby 26-27

Si conclude con una sconfitta di strettissima misura la sfida tra l’Unione Rugby Samb e Imola, neoretrocessa dalla serie B. L’inizio è tutto degli ospiti, veloci ed abili ad approfittare delle sbavature difensive dei rivieraschi e in breve tempo segnano due volte, portandosi sul 14-0.

Poteva sembrare l’inizio di una debàcle disastrosa ma, col passare dei minuti, i rossoblù della palla ovale hanno (ri)trovato il bandolo della matassa, spingendo gli avversari a giocare nella loro metà campo per buona parte dell’incontro. Una meta del giovane Pellei porta il risultato parziale sul 5-19 quando siamo giunti alla fine del primo tempo.

Tutta un’altra musica nel secondo tempo. La squadra imolese spesso e volentieri viene costretta a difendere affannosamente nei pressi della propria linea di meta, che viene violata per ben tre volte, portando il punteggio dei ragazzi di San Benedetto a ridosso degli avversari. Purtroppo non c’è più tempo per completare l’opera di recupero e la partita si conclude col punteggio di 26-27: vittoria sudata e meritata degli emiliani, che si sono complimentati con i rivieraschi per la splendida gara.

Alla squadra sambenedettese rimane l’amaro in bocca per i troppi errori in fase difensiva, ma rimane anche la consapevolezza di essere cresciuti molto nelle ultime partite e di avere le carte in regola per poter ambire almeno al terzo posto del girone Elite, ultimo utile per l’accesso ai play off promozione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)