SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cultura e solidarietà. Anche quest’anno il Banco di solidarietà “Riviera delle palme” onlus, come già l’anno scorso, promuove una serata all’insegna della cultura e della grande musica classica, destinata a raccogliere fondi per importanti iniziative umanitarie.

La manifestazione è in programma per venerdì 28 settembre, a partire dalle ore 20 all’auditorium “Tebaldini” e si aprirà con una conversazione sul rapporto tra due grandi uomini di cultura che hanno segnato la storia cittadina a cavallo tra ‘800 e ‘900: Giuseppe Lesca (San Benedetto del Tronto, 1865 – Calasca Castiglione, 1944) – poeta, docente, giornalista e critico letterario, a cui è intitolata la biblioteca comunale – e Giovanni Tebaldini (Brescia, 1864 – San Benedetto del Tronto,1952) – musicista, musicologo e direttore d’orchestra, a cui è intitolata la stessa sala dove si svolgerà il convegno-concerto.

Emanuela Antolini intervisterà Anna Maria Novelli (nipote di Tebaldini) che rievocherà alcuni episodi riconducibili all’amicizia tra i due personaggi, per lo più desunti dalla fitta corrispondenza conservata presso la biblioteca trivulziana di Milano. Sarà così possibile comprendere meglio il lavoro letterario di Lesca e quello musicale di Tebaldini, il quale nel 1887 ha composto la lirica “Voci del cuore” su versi dello stesso poeta.

Seguirà il concerto con pianista Rudolf Meister e il violoncellista Michael Flacksman.
Il costo del biglietto è di 10 euro e il ricavato andrà a sostenere le iniziative della onlus che opera per rispondere al problema della povertà, portando generi alimentari a persone e famiglie che vivono nel disagio sociale e in gravi difficoltà economiche. A San Benedetto sono oggi sostenuti centodieci nuclei familiari in stato di bisogno e nel 2012 sono stati consegnati oltre ventinove tonnellate di prodotti alimentari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 157 volte, 1 oggi)