SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto del Tronto ne è la struttura corporale, la Sambenedettese il cuore pulsante che pompa sangue rossoblù. Analogia conforme e indiscutibilmente affine, rappresentante una simbiosi ancestrale il cui rapporto sintonico ha portato le due entità a mutare simmetricamente col passare degli anni.

Un’interdipendenza che comprova l’elevata congiunzione tra i cittadini e la loro squadra di calcio, e con i relativi calciatori. Tra i primi ed i secondi esiste da sempre, in realtà, un interscambio. Sono stati numerosi gli atleti che hanno ceduto alle tentazioni di radicarsi in terra sambenedettese appena terminata la loro carriera sportiva.

Uno di questi è Bruno Ranieri, giocatore chiave della Samb anni ’80. Anche per lui il fascino della Riviera è stato fatale, avendolo esortato a fare di queste terre la sua fissa dimora. La passione per questa città lo ha recentemente stimolato a reinventarsi scrittore, componendo una pubblicazione dedicata a tutti i calciatori della Samb che ne hanno fatto la storia.

“Storie Di Samb” è un effluvio di rimembranze di un passato illustre, riscoprendo tutti quei calciatori che hanno reso la squadra rivierasca un simbolo del calcio nazionale. Nomi, immagini, statistiche, aneddoti, ricordi, sensazioni, risate e lacrime. Gli elementi che costituirono la quotidianità di atleti che, spudorati di quella sfrenata passione che può far miracoli, portarono la Samb in Serie B.

“Questo libro rievoca la storia del simbolo della nostra città – dice l’assessore Marco Curzi – ma la sua valenza è doppia, essendo sia sportiva che sociale. Tutti i ricavati andranno alla famiglia di Moreno Solfrini, che ha recentemente perso la partita contro la Sla. Rappresenta inoltre il grande valore umano di una squadra che ha conquistando tanti dei suoi giocatori, i quali poi hanno deciso di restare a vivere da noi. Questo vale più di una Serie A o B”.

“Ho realizzato questo libro assieme ad Emidio Lattanzi – dice Ranieri – investendo 4 mesi della mia vita. Ho amato questo libro più di me stesso, con impegno, sacrificio in onore di tante persone meravigliose”.

“Storie Di Samb” verrà presentato  venerdì  alle ore 18 presso l’Auditorium e già da domenica inizieranno le vendite allo stadio. Sarà possibile acquistarlo anche presso  bar ed edicole (sicuramente al Four Roses, Bar Soriano e l’edicola davanti al Comune). Il prezzo è 10 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.308 volte, 1 oggi)