SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Palme, mare, pesce fresco e… muscoli ben allenati. San Benedetto integra alla sua genetica fatta di spiagge, buon cibo e uno dei lungomari più belli d’Italia un altro elemento che la contraddistingue come una delle perle dell’Adriatico.

Parliamo della manifestazione “Sport In Palcoscenico”, rassegna sportiva che quest’anno più che mai ammicca alla più celeberrima che a breve avrà luogo a Londra. Un parallelismo non esagerato, in quanto ovviamente si eccede in fase di giudizio sulla popolarità dei partecipanti ma non sulle intenzioni essenziali alla base delle due manifestazioni. Se le Olimpiadi valorizzano le peculiarità agonistiche dei migliori atleti del mondo, l’assessorato allo sport di San Benedetto fa lo stesso però focalizzando su quelli locali.

Dal 30 luglio al 4 agosto saliranno sul palcoscenico alcuni tra gli sportivi più competenti del territorio. Ginnastica artistica, arti marziali, danza, boogie, pattinaggio e altro ancora. Una kermesse in cui sport, competizione, competenze e atleticità s’intrecciano in uno spettacolare connubio.

“Assieme alla Festa Dello Sport di Dicembre, questa è la manifestazione sportiva più importante – dice l’assessore Marco Curzi – Diamo modo alle società sportive del territorio di mostrare cosa fanno durante l’anno. Crediamo che la pratica sportiva debba essere sostenuta e nonostante i tagli, Sport In Palcoscenico presenta un cartellone di tutto rispetto. L’ottica è volta all’attrazione turistica, chi viene a soggiornare da noi nel periodo estivo può tranquillamente divertirsi guardando i nostri sportivi che si esibiscono”.

Per Mario Palanca, gli sport proposti “Detengono un senso di brio e spettacolo, e l’evento è imperdibile anche perché nella serata finale ci sarà il galà del pattinaggio che fungerà da apripista alla Notte Bianca”.

L’ingresso è gratuito, e sarà anche presente il famoso ginnasta Pasquale Carminucci che riceverà uno speciale riconoscimento.

Per il programma completo click qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)