Per vedere le foto e il video clicca sulle icone sulla destra

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chi di social ferisce, di social perisce. Dopo la pioggia e gli allagamenti di domenica, il sindaco Gaspari è il grande obiettivo degli internauti sambenedettesi che, passata la rabbia ed il disagio per un remake che va in onda da ormai troppo tempo, si sono scatenati con vignette e fotomontaggi esilaranti che stanno “vorticosamente” girando sui social network mentre le previsioni meteo per lunedì (soprattutto) e martedì non inducono all’ottimismo.

Insieme alle vignette pubblichiamo alcune immagini raccolte su Facebook e altre che ci sono state inviate dai lettori. Ricordiamo che è possibile inviarle all’indirizzo info@rivieraoggi.it con oggetto “pioggia”.

Tornando alle vignette, nel mirino la riunione nella sede della Protezione Civile in Viale dello Sport, annunciata dallo stesso primo cittadino su Twitter. Un confronto immaginato da XSide in apnea, tra bombole e mascherine. Spazio poi ad automobilisti che chiedono indicazioni per arrivare in Viale De Gasperi (“secondo scoglio a destra”, gli viene risposto) e a due babbi natale che al posto dei sacchi coi regali portano delle bombole sulle spalle per respirare sott’acqua. Un modo per ridere sperando che le notizie odierne non costringano, dagli e dagli, a cambiare totalmente registro alla cronaca.

Più pungente Frame75 che rispolvera persino il manifesto elettorale del 2011 di Gaspari. “Non usate i sottopassi”, firmato il sindaco.

Intanto il comitato di quartiere Porto d’Ascoli Centro, allagato già prima di pranzo, chiede al sindaco, per mezzo del presidente Elio Core, un “urgente intervento” che ripristini la regolarità nello smaltimento delle acque.

IL SINDACO RISPONDE “Capisco che chi scrive ha subìto pesanti danni. Ora però non è il momento della polemica,stiamo lavorando e dobbiamo continuare a farlo anche perché abbiamo da fronteggiare un’allerta attesa per stanotte e domani. Poi ci sarà il momento della discussione e del confronto, a cui non mi sono mai sottratto. Per le emergenze contattare la sala operativa della protezione civile 0735781486”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.542 volte, 1 oggi)