CUPRA MARITTIMA – L’unione fa la forza. Ultimi giorni utili per gustare le proposte culinarie di “Un chilometro di antipasti”.

L’idea, nata dal presidente provinciale Fiba Confesercenti Pietro Aureli titolare dello chalet Gabbiano di Cupra Marittima, e coadiuvata dalla Pro Loco, vede coinvolti tutti gli chalet cuprensi: Gabbiano, Alta Marea, Cristal Beach, La Capannina, Papà Orso, Il Porticciolo, Chalet Gabry, Ba Beach, Marinai, La Riva, La Perla, Il Borghetto, nel proporre menù a base di antipasti a pranzo, aperitivo o cena.

L’iniziativa è partita domenica 8 luglio e terminerà domenica 15 luglio. Gli operatori turistici hanno riscontrato una certa curiosità da parte dei turisti e non solo, propensi ad assaggiare le svariate tipologie di antipasti che ogni chalet ha pensato e personalizzato appositamente per l’occasione.

“Il progetto è senza dubbio valido – ha affermato Emilio Marcozzi dello chalet Gabry – e siamo propensi a ripeterlo apportando i dovuti miglioramenti, ad esempio una comunicazione che metta in risalto le caratteristiche dell’evento”.
Della stessa opinione anche Lorenzo Basili dello chalet Cristal Beach: “La clientela è attratta dall’iniziativa e ci sono tutti i presupposti per farla diventare un appuntamento fisso anche per le prossime estati.Va comunque pubblicizzata maggiormente”.

“Gli antipasti – ha aggiunto Benedetta dello chalet Porticciolo – sono molti apprezzati da chi li prova. Consideriamo quella del 2012 una sorta di prova generale, per i prossimi anni miriamo a coordinare il lavoro di tutte le strutture”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)