SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un anniversario che Legambiente di San Benedetto intende festeggiare con cinque giorni ricchi appuntamenti, quello per i suoi 30 anni. Verranno ripercorse le tappe più significative della loro storia, all’insegna della salvaguardia dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Le iniziative in programma si svolgeranno dal 5 al 10 maggio alla Palazzina Azzurra, in concomitanza con gli “European Solar Days” (http://www.solardays.eu) , una manifestazione promossa per favorire l’uso dell’energia solare nei Paesi dell’Unione e alla quale il Circolo Legambiente locale contribuirà anche con brevi interventi audiovisivi che saranno inviati a Bruxelles. Un’occasione in più per dare risalto internazionale al nostro territorio.

Sabato 5 maggio alle ore 10, presso la Palazzina Azzurra, sarà presentata l’iniziativa e inaugurata la mostra fotografica: un’occasione per ripercorrere l’evoluzione dell’ambientalismo negli ultimi trent’anni nel territorio Piceno, tracciando un bilancio dei suoi effetti innovativi nel tessuto sociale. I momenti culturali continueranno poi per tutta la settimana con il seguente programma.

 Dalle 16 in poi si terrà, presso il giardino della Palazzina Azzurra, il Direttivo Regionale di Legambiente, al quale parteciperanno tutti i rappresentanti dei circoli ambientalisti marchigiani. Tra i vari temi che verranno affrontati, ci sarà il Risparmio Energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. L’incontro al quale potranno partecipare tutti i cittadini sarà presieduto dal Presidente Regionale, Luigino Quarchioni.

Domenica 6 maggio alle ore 10, sempre alla Palazzina Azzurra, ci sarà il convegno sul tema: “Piste ciclabili o città ciclabili? Spunti per la mobilità ciclistica urbana”. Relatore l’architetto Raffaele Di Marcello.

Dalle ore 17 e fino alle 21, si svolgerà l’iniziativa: “Mettiamoci il sole in casa”, informazione sui vantaggi ambientali ed economici del solare termico.

Martedì 8 maggio alle ore 18, l’ingegner Andrea Salcone, libero professionista esperto di risparmio energetico ed energie rinnovabili, terrà un incontro sul tema: “Energie Pulite per salvare il pianeta”: Soluzioni tradizionali ed innovative per evitare gli sprechi e garantire un maggior confort abitativo rispettando l’ambiente.
Il convegno si propone di fornire informazioni, con un linguaggio semplice e comprensibile ad un ampio pubblico, sui possibili interventi di risparmio energetico attuabili sugli edifici esistenti, sulla scelta degli interventi più efficaci e sugli incentivi fiscali attualmente disponibili per i lavori di riqualificazione energetica.

Mercoledì 9 maggio alle ore 18, sempre Salcone approfondirà alcune tematiche accennate nel precedente incontro. Si parlerà di “Economia verde per uscire dalla crisi”: di come possa essere sfruttata l’energia gratuita del Sole per produrre acqua calda o elettricità, e si spiegheranno le differenze tra i pannelli solari “termici” e “fotovoltaici” aiutando il pubblico ad evitare confusioni e a poter meglio scegliere l’impianto più utile in base alle proprie esigenze. Sarà inoltre fatto un cenno sugli incentivi attualmente disponibili per la realizzazione degli impianti solari.

Giovedì 10 maggio alle ore 18, il dottor Renato Cocci Grifoni parlerà di Energia da Biomasse: tra produzione di energia da fonte rinnovabile, gestione della fertilità organica dei suoli, riutilizzo della frazione organica e governo del territorio attraverso la coltivazione degli alberi.

La mostra fotografica sulle iniziative di Legambiente e la mostra sull’energia da fonti rinnovabili saranno visitabili tutti i giorni da sabato 5 a giovedì 10 maggio dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 21 (escluso lunedì 7 maggio).

L’ingresso a tutti gli eventi in programma è libero e gratuito.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)