SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto riabbraccia il Torneo di Viareggio. Ma non da sola: assieme alla città delle palme, che per il secondo anno ospita un girone, ci sono anche le città limitrofe: quest’anno saranno infatti anche Monteprandone e Martinsicuro ad ospitare gli incontri del girone 7, mentre il Comune di Offida organizzerà una serata del Carnevale per i ragazzi delle squadre coinvolte.

Il Torneo di Viareggio è infatti il principale torneo giovanile del mondo, e San Benedetto, in forza del gemellaggio con Viareggio, partecipa per il terzo anno consecutivo e per il secondo ha l’importante riconoscimento di organizzare un girone.
Le squadre coinvolte sono, oltre la Samb, anche il Torino, lo Spartak Mosca e la Olè Brasil.

Questo il programma degli incontri (clicca qui pevedere il manifesto MANIFESTO-VIAREGGIO-2012)
Martedì 7 febbraio ore 15:
Torino-Olè Brasil (Stadio Nicolai di Centobuchi), Samb-Spartak Mosca (Stadio Riviera delle Palme).
Giovedì 9 febbraio ore 15:
Samb-Olè Brasil (Stadio Nicolai), Spartak Mosca-Torino (Stadio Riviera delle Palme).
Sabato 11 febbraio ore 15:
Torino-Samb (campo sportivo Ciarrocchi di Porto d’Ascoli), Olè Brasil-Spartak Mosca (Stadio Comunale Martinsicuro).

“Per noi organizzare questo girone è una grande soddisfazione, oltretutto questa è una vetrina importante sia per i nostri ragazzi che per l’intero territorio – spiega il direttore generale Giulio Spadoni – Ringraziamo tutte le amministrazioni che ci hanno aiutato, comprese quelle di Offida e Cupra che lo hanno fatto un anno fa, e gli sponsor come Troiani&Ciarrocchi e la Tecno, oltre che l’AssoAlbergatori di San Benedetto che ha predisposto prezzi convenzionati per gli appartenenti ai club”.

Il presidente rossoblu Roberto Pignotti è nella stessa lunghezza d’onda: “Continuiamo nel progetto di crescita dei giovani avviato due anni fa: per noi è davvero importante partecipare e consentire ai giovani di confrontarsi con realtà calcistiche molto importanti a livello internazionale. Ricordo sempre che qui a San Benedetto abbiamo grandi difficoltà per organizzare il calcio giovanile, nonostante tante parole e progetti fino ad ora non abbiamo spazi per allenare i giovani, mentre basta andare a Riccione o Sant’Arcangelo di Romagna e ci sono complessi sportivi grandissimi. Per quanto riguarda questa manifestazione, ci aspetteremmo anche un aiuto dall’amministrazione provinciale”.

Gabriele Consorti, allenatore della Juniores, ricorda che “la nostra squadra è molto più giovane delle altre e questo ovviamente influisce sulla forza, al di là della caratura dei giocatori. Per noi è importante mettere in mostra i nostri giovanissimi ragazzi: avremo sette calciatori del 1995, 15 del 1994 e uno del 1996. Forse aggregheremo nella squadra alcuni giovani di nostra proprietà che ora giocano in altre squadre, per un massimo di tre”.

Stefano Stracci, sindaco di Monteprandone, ha voluto sottolineare “la doverosa collaborazione con la formazione rossoblu, che è stata accolta dalle formazioni calcistiche di Centobuchi e Monteprandone con molta gioia, anche perché il nostro impianto sportivo è adatto ad eventi del genere e inoltre non va sottovalutata la ricaduta in termini di indotto turistico in un
periodo di bassa stagione”.

Questi i ragazzi che dovrebbero partecipare al torneo (la lista non è definitiva e soggetta a possibili cambiamenti).

PORTIERI
Federico Ciocca 1994, Gianluca Cinquegrana 1995, Andrea Zenga 1993.
DIFENSORI
Alessio Ursini 1995, Piergiorgio Ciotti 1995, Niccolò Dondoni 1995, Andrea Carminucci 1995, Paolo Paoluzzi 1994, Martin Cimmino 1993, Francesco Donzelli 1994, Damiano Nocera 1994, Daniele Voltattorni 1993.
CENTROCAMPISTI
Matteo Corradetti 1994, Nicola Quintili 1994, Domenico Poli 1995, Massimo Fermani 1994, Gianluca Carpani 1993, Guing Tidian 1992, Giorgio Morbidoni 1994.
ATTACCANTI
Alessandro Valenza 1994, Stefano Capriotti 1995, Mattia Paolini 1994, Gianmarco Iovannisci 1996, Luca Addarii 1994, Giorgio Valentini 1994, Giuseppe Ferrara 1993.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.246 volte, 1 oggi)