SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il confronto acceso in Consiglio comunale con il consigliere del Pdl Luca Vignoli, Marco Calvaresi, presidente del Consiglio, ha scritto un aspro sfogo su Facebook, di primo mattino.

“Per anni ho rispettato persone che non si meritavano nulla, sostenendoli anche, ora mi accorgo di avere sprecato tempo e di avere dato fiducia a individui motivati esclusivamente da interessi personali – scrive Calvaresi riferendosi probabilmente al periodo in cui tra lui e il Pdl cittadino sembravano esserci dei momenti di contatto – Per fortuna il tempo è galantuomo e l’esperienza politica mi sta aprendo gli occhi sui reali valori in campo e come si può essere di aiuto alla collettività, senza attaccare o puntare solamente sulla distruzione dell’avversario politico”.

“L’approccio che ho avuto in questi primi mesi di servizio politico è stato di massimo rispetto nei confronti di chi fa politica da tanto tempo, passando anche per l’ultima ruota del carro o per colui che non capisce nulla di politica. Ma se non capire la Politica significa avere rispetto degli avversari, dell’assise comunale, del proprio ruolo istituzionale, allora signori preferisco rimanere un Pivello della politica” conclude Calvaresi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 770 volte, 1 oggi)