SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora studenti in mobilitazione nel Piceno: sabato 1° ottobre l’associazione “Robin Hood” ─ Rete degli Studenti Medi Piceni annuncia il flash mob (adunata, più o meno) che avrà luogoin piazza Giorgini a San Benedetto del Tronto.
“La rivalutazione della scuola pubblica parte dalle piazze, e quindi necessita della partecipazione diretta degli studenti, associati e non, del bacino rivierasco; perciò gli studenti sambenedettesi hanno pensato di indossare cartelloni con la propria idea di scuola, tante frase che assieme andranno a formare un grande progetto di ristrutturazione ideale del sistema di istruzione pubblica, assieme ad un unico grande striscione bianco sul quale tutti potranno lasciare un pensiero – scrivono nella nota – Noi tutti siamo a conoscenza della grave situazione socio-economica delle nostre scuole, a partire dai problemi di edilizia (più del 40% delle strutture sono state costruite tra il 1940 e il 1974) per arrivare a quelli di trasporti convenzionati, gestione e sovraffollamento delle classi, tagli e licenziamenti di professori.
Per garantire la massima chiarezza e trasparenza, l’Associazione è a disposizione totale di studenti, famiglie e giornalisti (qualora volessero chiedere una piccola intervista o un qualsiasi contributo ai membri dell’esecutivo che saranno presenti)”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)