MARTINSICURO – L’assessore provinciale al Turismo Ezio Vannucci in visita ai Comuni di Tortoreto, Alba Adriatica e Martinsicuro per promuovere “In gita con la Provincia”, l’iniziativa organizzata per il secondo anno dall’Ente che, a una settimana dall’avvio dei primi itinerari, ha già sfiorato la soglia dei mille partecipanti.

Vannucci si è recato presso i punti di raccolta della costa Nord per incontrare gli amministratori locali, il personale degli uffici di informazione turistica e distribuire nuovo materiale informativo.

La prima tappa della visita dell’assessore è stato l’Infopoint del Comune di Tortoreto, presso la rotonda Carducci. Presenti, oltre allo staff del punto di informazione turistica, anche l’assessore provinciale all’ambiente Francesco Marconi, gli assessori comunali Alessandra Lucia Richi (Turismo e Cultura) e Vito Tartarelli (Urbanistica).

Successivamente Vannucci si è recato allo Iat di Alba Adriatica, presso la Bambinopoli comunale, dove ha incontrato l’assessore comunale al turismo, Pierluigi Marziale, e gli addetti ai lavori, consegnando loro il nuovo materiale informativo.

Infine, al Comune di Martinsicuro, è stato accolto dal sindaco, Abramo Di Salvatore, dall’assessore comunale al turismo, Patrizia Ciufegni, e dal consigliere Massimo Vagnoni. E’ stata l’occasione per tracciare un primo bilancio dell’iniziativa: “I primi riscontri sono estremamente positivi – ha affermato Vannucci -, la mia presenza qui oggi vuole essere proprio un modo per favorire ulteriormente la divulgazione e la conoscenza di questo servizio, che nel passato ha rappresentato un fiore all’occhiello della programmazione turistica del territorio da parte dell’Ente, ma che è stato poi sospeso a causa della mancanza di fondi. Il nostro impegno è stato soprattutto quello di attivarci presso l’assessorato al Turismo regionale per reperire risorse in tal senso, utilizzando l’opportunità rappresentata dai fondi POR FESR, con la presentazione di progetti mirati che ci hanno consentito anche quest’anno di riproporre e implementare l’iniziativa”.

Vannucci ha inoltre annunciato che si raccorderà con gli amministratori locali dei vari ambiti per concordare delle uscite a bordo dei pullman organizzati dalla Provincia, questo “per dare un segnale ancora più significativo – ha concluso l’assessore – della vicinanza delle istituzioni al territorio e della nostra cultura dell’accoglienza”.

Soddisfazione unanime per l’iniziativa è stata espressa dagli amministratori locali. “Ci fa molto piacere – ha dichiarato Di Salvatore – che la Provincia abbia riproposto l’iniziativa, che presentammo quasi trenta anni fa, quando ero assessore provinciale al turismo. Questa costituisce anche l’occasione per rilanciare il marchio della “Costa blu”, dal momento che tra i sette sindaci della costa teramana c’è una totale condivisione sulla necessità di fare squadra e offrire un pacchetto turistico integrato, un discorso che vede ovviamente la Provincia ricoprire un ruolo di propulsione e coordinamento cruciale”.  Mercoledì alle11.30, l’assessore Vannucci continua il suo giro di promozione con la visita al Comune di Roseto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)