SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovi scrittori dalla terra sambenedettese: mercoledì 8 giugno 2011 alle ore 21:30, presso il Caffè Florian di San Benedetto del Tronto, Lorenzo Ribeca presenterà il suo libro d’esordio “Se spegni non morirà nessuno”, all’interno della manifestazione “Piceno d’autore”. Interverrà, durante la presentazione, il poeta e scrittore Lucilio Santoni.

Il libro del 37enne sambenedettese è composto da otto racconti. La narrazione, a tratti, assume venature liriche; la prosa risulta essere beffarda, grottesca, severa, allucinata, spesso amara. Ciò che affascina, e allarma, il lettore è sicuramente la messa in scena di un quadro urbano senza esclusione di colpi. Il dettaglio colto con occhio attento all’irrealtà di tanti gesti quotidiani. I personaggi, terribili e umanissimi, esercitano il linguaggio dell’indifferenza, della prevaricazione, della volgarità, di un’insensatezza che fiammeggia, e tutte queste cose insieme sono condite da sprazzi di candore. Uno sguardo dentro la ferita aperta dell’esistenza.

Lorenzo Ribeca è nato a San benedetto nel 1974, questo è il suo primo libro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)