DA RIVIERA OGGI IN EDICOLA NUMERO 863
MARINER: Desideri, Giorigini S. (56’ Piunti), Giorgini L., Damiani (50’ De Angelis), Ottaviani, Perozzi, Ferretti, Ciarrocchi, Abbate (88’ Spaccasassi), Vicari, Urbanelli. A disposizione: Chiodi, Carminucci, Spaccassassi, Piunti, De Angelis, Maiolino, Sbaffoni. All.: Feliziani
SENTINA: Bordoni, Felici, Toppi, Laversa, Pelliccioni, Cataldi (83’ Quattrini), Rossi, Amurri, Scarpantoni, Massi (83’ Rosetti), Lelli. A disposizione: Carosi, Verdecchia, Rosetti, Quattrini, Guidotti, Borraccini. All.: Sgolastra
Ammoniti: 19’ Ottaviani, 30’ Ferretti, 68’ Urbanelli, 69’ Ciarrocchi, 90’ Spaccasassi.
Reti: 20’ Lelli, 52’ e 79’ Ciarrocchi.

SAN BENEDETTO – Incontro molto nervoso quello tra Mariner e Sentina che si è tenuto al Merlini sabato pomeriggio, 19 marzo.
Prima azione degna di nota al 12’ con un lancio in profondità di Scarpantoni per Massi che però alza sopra la traversa. Al 20’ sono di nuovo gli ospiti a rendersi pericolosi su calcio piazzato conquistato per fallo di Ottaviani: Desideri respinge la punizione, Lelli raccoglie e sigla la rete dell’uno a zero. I biancoazzurri ci provano a venir fuori ma i lampi di buon gioco sono pochi e poco accecanti. Al 42’ Urbanelli non approfitta dell’ottima opportunità che gli offre Bordoni dopo una difettosa respinta. La Mariner prova a scardinare la difesa rossoblu ma finalizza ben poco rispetto a quanto prodotto.
Nella ripresa, si assiste alla rimonta biancoazzurra. I ragazzi di mister Feliziani rientrano con l’intenzione di portare a casa i tre punti. Al 52’ Perozzi su calcio in angolo lancia in area e Ciarrocchi dalla mischia insacca in rete portando la squadra al pareggio. La Sentina prova a reagire ma senza azioni degne di nota. Al 73’ Abbate, ben imbeccato da Ciarrocchi, sigla la rete del due a uno ma i festeggiamenti durano poco perché l’arbitro annulla per fuorigioco.

La rete definitiva della vittoria arriva al 79’ ancora con Ciarrocchi che, su passaggio di Ottaviani, infila all’incrocio dei pali portando la sua squadra in vantaggio che pochi minuti dopo sfiora addirittura la tripletta con De Angelis.  La Sentina prova a reagire ma ricava, nei minuti di recupero, solo una punizione calciata da Rossi, deviata in corner da Desideri.

La Mariner riesce quindi a rovesciare il risultato conquistando punti che consolidano la posizione per l’accesso ai play off. Soltanto invece grande prova di carattere per i ragazzi di mister Sgolastra che nel secondo tempoperò non sono riusciti a contenere la furia biancoazzurra.
Scontro diretto per il terzo posto quello che si disputerà sabato prossimo tra Mariner e Altidona al Merlini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)