ASCOLI PICENO – La sempre maggiore attenzione che accompagna la tutela dell’ambiente, se da un lato migliora la qualità della vita di tutti noi, dall’altro costringe le imprese ad adempimenti tecnici difficili e onerosi da realizzare. Per aiutare il mondo imprenditoriale a districarsi nella complessa matassa degli obblighi derivanti dal sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) e allo stesso tempo informare gli operatori economici su forme di credito agevolato, la Confartigianato organizza un incontro giovedì 18 novembre 2010, presso la sua sala riunioni di via del Commercio, 70, ad Ascoli.

Le tante opportunità finanziarie e contributive verranno illustrate con l’aiuto della cooperativa Kuferle, da anni impegnata nell’erogazione di crediti agevolati alle imprese del piceno e del fermano, grazie anche a convenzioni con banche locali. La cooperativa presenterà, inoltre, i suoi servizi di consulenza che vanno dalla semplice informativa su forme di finanziamento locale fino alle complesse procedure che portano all’accesso ai fondi comunitari.

Altro tema che verrà discusso nell’incontro sarà l’imminente entrata in vigore della normativa sul Sistri. Entro il 31 dicembre le imprese dovranno  avere completato le attività di formazione sulle nuove disposizioni e dovranno avere acquisito le attrezzature informatiche necessarie per la tracciabilità dei rifiuti.

Per partecipare al seminario contattare la Confartigianato ai numeri tel. 0736.336402 oppure 334.6402897.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 66 volte, 1 oggi)