SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In casa Samb arriva un rinforzo: anzi, ne arrivano due. Il centrocampo si arricchisce della fantasia di Giorgio Di Vicino, che scende per la prima volta nella sua carriera in serie D, mentre in attacco ci sarà finalmente Santiago Bianchi a dare man forte a Covelli e al rientrante Pazzi.

Di Vicino, classe 1980, napoletano di Pianura, può giocare da esterno o da trequartista e ha già dietro le spalle una carriera considerevole: 149 presenze e 17 gol in serie B con le maglie di Crotone, Salernitana, Lecce, Piacenza, Ternana, Bari e Spezia, 85 presenze e 10 gol in C1/Prima Divisione con Spal, Salernitana, Ternana e Pescara, più 6 “assaggi” di serie A con lo sfortunato Napoli 2000/01 e una mezza stagione l’anno scorso alla Cisco Roma, poi promossa in Prima Divisione.

E’ arrivato, infine, nella mattinata di martedì 14 il transfer di Santiago Bianchi: l’attaccante argentino può finalmente scendere in campo e sarà a disposizione di mister Palladini già domenica a Fossombrone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.210 volte, 1 oggi)