Sulla situazione finanziaria della “Ssd Santegidiese Srl” riceviamo e pubblichiamo l’appello del sindaco di Sant’Egidio alla Vibrata Rando Angelini:

«Carissimi cittadini, tifosi ed imprenditori di Sant’Egidio alla Vibrata,

è giunta notizia a questa Amministrazione Comunale che il Presidente della “Ssd Santegidiese Srl” si è dimesso in quanto non è più in grado di sostenere le spese societarie e  rispettare gli obblighi contrattuali.

La Società in questo momento non ha organi costitutivi per proseguire la sua attività sportiva e rischia di non potersi iscrivere al campionato di serie D 2010/2011.

In qualità di sindaco di questa collettività mi sento in dovere, per il senso di appartenenza, l’attaccamento ai colori sociali, alla difesa di valori quali lo sport, l’altruismo e la solidarietà, di fare un appello a tutte le forze economiche ed imprenditoriali del nostro paese pur di “salvare” la società sportiva Santegidiese, anche attraverso un modesto contributo.

L’Amministrazione Comunale farà la sua parte, nei limiti che la legge consente, al fine di ricostruire una nuova  società che continui la tradizione sportiva santegidiese».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 546 volte, 1 oggi)