MARTINSICURO – Picchia il gestore di una paninoteca ambulante, gli provoca danni al chiosco e gli ruba l’incasso. I Carabinieri di Martinsicuro hanno arrestato Vittorio Celentano, 25 anni residente nella cittadina abruzzese. Ora si trova in carcere e l’ordine di custodia cautelare è stato firmato dal gip di Teramo Marina Tommolini.

L’uomo, accusato di minaccia aggravata, rapina aggravata, lesioni personali e danneggiamento aggravato, secondo gli inquirenti era solito consumare senza pagare in un chioschetto situato sul lungomare Nord di Martinsicuro.

L’ultima volta però il gestore della paninoteca ambulante si è ribellato rifiutandosi di servirlo. Celentano a quel punto sarebbe andato su tutte le furie picchiando con la cinta dei pantaloni, a calci e spinte il titolare della panineria, un egiziano di 51 anni e la sua collaboratrice, e poi distruggendo il parabrezza del furgoncino e la merce in vendita. Infine ha rubato l’incasso prima di fuggire. I carabinieri, intervenuti sul posto poco dopo il pestaggio, lo hanno individuato e ieri lo hanno arrestato

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.086 volte, 1 oggi)