ASCOLI PICENO – Il Presidente del Consiglio Provinciale Armando Falcioni ha rappresentato l’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno alla cerimonia di inaugurazione della nuova sede provvisoria della Provincia de L’Aquila, che si è tenuta venerdì mattina nel capoluogo abruzzese. Erano presenti il Sottosegretario di Stato e Capo del Dipartimento Nazionale Protezione Civile Guido Bertolaso, il Presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane, il Governatore della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, il Presidente nazionale dell’Unione Province d’Italia (UPI), nonché Presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli e i rappresentanti di varie Amministrazioni provinciali e comunali.

«La nuova sede, costituita da prefabbricati e containers, rappresenta un segnale importante di speranza e di graduale ritorno alla normalità per la comunità aquilana così duramente colpita dal terremoto del 6 aprile scorso – ha dichiarato il Presidente Falcioni – una comunità a cui il Piceno è legato affettivamente ed a cui, sotto varie forme, le istituzioni e la popolazione della Provincia di Ascoli hanno voluto dare un supporto concreto di solidarietà e di vicinanza».

Proprio all’Aquila, domenica 27 settembre, si recheranno il Presidente della Provincia Piero Celani e gli Assessori provinciali alla Protezione Civile Giuseppe Mariani e alla Cultura e all’Ambiente Andrea Maria Antonini per la giornata di festa organizzata dalla Provincia di Ascoli Piceno in occasione della chiusura della tendopoli di Coppito. Nella circostanza, gli amministratori piceni consegneranno attestati di merito a tutti i volontari della Protezione Civile del territorio, che hanno prestato con generosità ed impegno la loro opera di assistenza e di sostegno alla popolazione aquilana fin dai primi giorni dell’emergenza.

Intanto il consiglio provinciale è convocato per lunedì 28 settembre alle ore 15 a Palazzo San Filippo; all’ordine del giorno dieci punti tra i quali la variazione di bilancio e l’istituzione delle Commissioni Consiliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 679 volte, 1 oggi)