FOLIGNO – Quindici ciclisti di San Benedetto che si stavano recando in pellegrinaggio alla Basilica di Assisi sono stati travolti da una macchina. Non si riscontrano per fortuna feriti gravi. L’autovettura, una Renault, al cui volante si trovava un uomo di origini magrebine, a causa della forte velocità sarebbe prima sbandata per poi finire sui malcapitati pellegrini.

Immediato l’arrivo delle autoambulanze che ha raccolto i caduti nel groviglio creatosi. All’Ospedale sono stati tutti medicati e dimessi tranne un giovane di quindici anni che è stato trattenuto in osservazione. Facevano parte della comitiva ( anche il sindaco Giovanni Gaspari (che non è rimasto coinvolto nell’incidente perchè si era fermato a Serravalle), il capitano Giancarlo Vaccarini del Comando dei Carabinieri di San Benedetto, il presidente della Polisportiva Picenum-Pedale Rossoblu Roberto Bovara.

Il gruppo era partito di buon mattino, verso le sette, per coprire i 180 chilometri che distanziano le due città. Accompagnati da una scorta erano partiti da Piazza Kolbe. A Serravalle la comitiva ha deciso di fare una pausa di ristoro per poi riprendere di buona lena la pedalata fino al momento dello scontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.210 volte, 1 oggi)