SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di addio a Peppino Mazzocchi a nome del presidente dell’Assoalbergatori Riviera delle Palme, Gabriele Di Emidio, e di tutto il consiglio di amministrazione.

«E’ con profondo dolore che abbiamo appreso della scomparsa del Presidente Onorario dell’Associazione Albergatori “Riviera delle Palme” Peppino Mazzocchi, cui ci legavano sentimenti personali di stima e affetto e che è stato senza dubbio un punto di riferimento importante per due generazioni di operatori turistici sambenedettesi.

Ci preme, in questo momento, ricordare la carica umana, la disponibilità e il carisma, oltreché l’infaticabile attività di valorizzazione della nostra città, a cominciare dall’importante opera di classificazione del nostro patrimonio palmizio.

E’ stato fautore di idee innovative sempre volte a promuovere l’immagine turistica della Riviera, spesso in anticipo con i tempi, come la creazione di un Centro per la Talassoterapia, idea valida e applicabile anche al momento attuale.

Sarebbe cosa gradita, non dimenticare e non disperdere tutto quanto di buono fatto con passione in tutti questi anni da Peppino Mazzocchi, per il bene del turismo e della città di San Benedetto ed auspichiamo di vero cuore che l’Amministrazione Comunale voglia dedicare al più presto al “nostro” Peppino una via, un parco, un monumento per rendere indelebile il suo ricordo in tutti noi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)