TERAMO – Sono stati dimessi nella giornata di domenica 12 luglio i sei ragazzi ricoverati al Mazzini di Teramo con i sintomi della febbre di tipo A/N1H1.  Al momento nell’ospedale sono in cura altri nove ciprioti che hanno manifestato i sintomi del virus, le cui condizioni di salute comunque sarebbero in via di miglioramento. Al momento non si sono registrarti altri casi di possibile contagio e la situazione è stata definita dalla Asl sotto controllo.

Sugli atleti che risiedevano nella scuola della Gammarana a Teramo sono state effettuate le operazioni di profilassi per evitare il diffondersi del virus.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.023 volte, 1 oggi)