SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Esordio martedì sera alla Carisap Tennis Cup per Fabio Fognini, testa di serie numero 1 del torneo in svolgimento al Circolo Tennis Maggioni che si concluderà domenica. Il giovane tennista ligure, che meno di un mese fa ha toccato la sua miglior classifica di sempre raggiungendo la 57esima posizione mondiale, non ha avuto problemi a passare il primo turno, liquidando con un rapido 6-4 6-2 lo spagnolo Carlos Poch-Gradin, dal quale lo separavano quasi 200 posti nel ranking ATP.

Fognini ha messo in mostra il suo tennis fatto di accelerazioni improvvise, soprattutto con il diritto, suscitando in più di un’occasione gli applausi del pubblico. Un pubblico nutrito fin da lunedì sera con le tribune del Maggioni abbastanza piene tanto che gli organizzatori rimpiangono l’assenza di una seconda, autentica, tribuna sul lato mare.

L’avvio del match è stato preceduto da un minuto di silenzio per la scomparsa del tennista francese Mathieu Montcourt, morto lunedì notte nella sua casa di Boulogne-Billancourt per cause ancora da accertare. Sotto shock i tennisti transalpini impegnati a San Benedetto ma tutto il torneo, giocatori e staff insieme, è rimasto molto colpito dalla notizia: Montcourt, 24 anni appena, giocava spesso in Italia ed era benvoluto da tutti. Per ricordare il collega ed amico scomparso Fabio Fognini è sceso in campo con una maglietta con la scritta “Ciao Math” ed un cuore.

Mercoledì in campo i primi quattro singolari degli ottavi di finale e quattro doppi (gli ultimi tre match del primo turno ed un quarto di finale, quello tra i francesi Dasnieres de Vigny e Jouan e un’altra coppia francofona formata dal belga Desein ed il francese Robert). Unica testa di serie impegnata Diego Junqueira, in un derby argentino con Cristian Villagran tra ex finalisti di San Benedetto (Junqueira l’anno scorso, Villagran nel 2004). Il match si annuncia lungo e lottato: i due hanno giocato 8 volte con 4 vittorie a testa (le prime 4 per Villagran e le ultime 4 per Junqueira). Entrambi della regione di Buenos Aires, li dividono 2 anni e, al momento, quasi 250 posizioni in classifica.

I RISULTATI DI MARTEDI’ 7 LUGLIO

SINGOLO
[1] [WC] F Fognini (ITA) vs C Poch-Gradin (ESP) 6-4 6-2

[2] O Hernandez (ESP) vs [Q] S Gutierrez-Ferrol (ESP) 7-6(4) 2-0 Retired
[3] D Junqueira (ARG) vs G Petrazzuolo (ITA) 6-4 6-3
R Bautista-Agut (ESP) vs [5] N Massu (CHI) 4-6 6-4 6-1

J Pospisil (CZE) vs [8] A Di Mauro (ITA) 6-3 1-6 7-6(7)
T Ascione (FRA) vs N Desein (BEL) 6-3 6-4
S Decoud (ARG) vs J Dasnieresde Veigy (FRA) 7-5 7-6(0)
F Ferreiro (BRA) vs R Jouan (FRA) 7-6(3) 6-3
[Q] M Klizan (SVK) vs M Matosevic (AUS) 6-2 6-0
[Q] C Villagran (ARG) vs [WC] S Travaglia (ITA) 6-4 6-3
M Crugnola (ITA) vs [Q] P Sousa (POR) 6-2 6-7(5) 7-6(8)

DOPPIO
[3] J Pospisil (CZE) / E Roger-Vasselin (FRA) vs G Olaso (ESP) / A Ramos-Vinolas (ESP) 2-6 6-2 10-8
[4] N Desein (BEL) / S Robert (FRA) vs A Biasella (ITA) / A di Mauro (ITA) walkover
S Ianni (ITA) / C Villagran (ARG) vs [WC] I Bozoljac (SRB) / N Peric (SRB) walkover
J Dasnieresde Veigy (FRA) / R Jouan (FRA) vs [WC] F Gianini (ITA) / F Sgrignoli (ITA) 6-4 6-3
I Gorcic (BIH) / C Grassi (ITA) vs P Konortoff (ARG) / S Travaglia (ITA) 6-4 6-4

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI’ 8 LUGLIO
Dalle ore 14
F Ferreiro (BRA) vs A Ramos-Vinolas (ESP)
E Roger-Vasselin (FRA) vs S Decoud (ARG)

Non prima delle 19
[1] L Azzaro (ITA) / M Crugnola (ITA) vs T Bellucci (BRA) / F Ferreiro (BRA)
Nonprima delle 21
[Q] C Villagran (ARG) vs [3] D Junqueira (ARG)

GRANDSTAND dalle 14
P Santos (ESP) vs [Q] M Klizan (SVK)
M Raditschnigg (AUT) / D Sitak (RUS) vs G Petrazzuolo (ITA) / F Torresi (ITA)
S Galvani (ITA) / D Giorgini (ITA) vs [2] C Poch-Gradin (ESP) / P Santos (ESP)

Campo 3 dalle 14
J Dasnieresde Veigy (FRA) / R Jouan (FRA) vs [4] N Desein (BEL) / S Robert (FRA)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.499 volte, 1 oggi)