SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con il cielo ed il mare negli occhi, l’artista ed architetto Piernicola Cocchiaro apre le porte ad una nuova esperienza, quella californiana, dove ultimamente vive e lavora per buona parte dell’anno e dove, il 27 giugno scorso, è stata inaugurata una mostra presso il “Bistango Restaurant Art Gallery”, uno dei locali d’arte più importanti della Orange County, a cui appartiene la città di Irvine.

Mentre al Molo Sud di San Benedetto si concludeva la cerimonia di chiusura della tredicesima di Scultura Viva, organizzata come ogni anno da Piernicola Cocchiaro, Presidente dell’Associaione L’Altrarte di San Benedetto, a Irvine, una città di circa 200 mila abitanti, nel sud della California, si inaugurava un’importante mostra collettiva di pittura che lo vede tra i nove artisti protagonisti.

La mostra d’arte è curata dallo “Studio Gallerydi Irvine che dopo aver avuto modo di apprezzare le opere ad olio su tela, facenti parte della nuova collezione “Irvine Colors”, realizzate da Cocchiaro in California e visibili sul suo sito web www.piernicolacocchiaro.com , ha deciso di invitarlo, insieme ad altri otto artisti, per esporre le sue opere al Bistango.

«Le opere si ispirano a Irvine, la città in cui vivo – spiega – e raccontano le sensazioni che ho ricevuto fin dall’arrivo, ma sopratutto si ispirano ai suoi colori vivaci e intensi».

Un bel successo per l’artista sambenedettese che ha un ricco curriculum pittorico e che nel 2006, insieme a Mariani, Giuliani e Lucadei, diede vita alla bellissima Mostra “Per Intima Consonanza”, curata dallo scrittore Angelo Ferracuti, che vide anche la partecipazione di quattro poeti tra cui Eugenio De Signoribus.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.074 volte, 1 oggi)