FERMO – Continua la vicenda giudiziaria delle due sorelline italo belghe contese dai genitori. Dopo che il tribunale della città belga di Mons si è pronunciato per il non luogo a procedere nei confronti della famiglia paterna degli Antonini, il gup del tribunale di Fermo ha rinviato a giudizio il nonno delle due bimbe.

La madre delle due bimbe, fautrice di accuse di violenze sulle bimbe da parte dell’ex marito e dell’ex suocero, è difesa dall’avvocato Carlo Taormina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 552 volte, 1 oggi)