ANCONA – La sospensione per un periodo di dodici mesi del rilascio di nuove autorizzazioni per l’apertura di grandi strutture di vendita su tutto il territorio marchigiano, è stata proposta dall’assessore al Commercio, Turismo e Cultura Vittoriano Solazzi, e approvata dalla Giunta regionale.

La decisione riguarda la grande distribuzione organizzata che richiede, per i suoi insediamenti, studi di localizzazione e individuazione di zone che non possano danneggiare il piccolo commercio e il commercio al dettaglio. Proprio per questi motivi di analisi l’assessore ha bloccato ulteriori autorizzazioni, in attesa del riordino della normativa regionale in materia, in vista soprattutto della stesura del nuovo Piano per il Commercio.

«Le aperture delle grandi strutture – sostiene Solazzi – dovranno essere compatibili con il contesto socioeconomico territoriale e non costituire danno o rischio per i negozianti dei piccoli centri o in genere per il commercio al dettaglio».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 883 volte, 1 oggi)