sul settimanale Riviera Oggi in edicola da martedì 11 novembre, la maxi foto a colori ricordo dell’avventura 
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per il secondo anno consecutivo, dal 5 al 12 ottobre, un ormai storico gruppo di cicloamatori sambenedettesi ha faticato e sudato sulle strade della Tunisia. L’organizzazione è stata curata da Massimo Almonti, nostro concittadino che da 10 anni lavora e vive in Tunisia, a Menzel Temime, a nord di Hammamet, dove ha una azienda manifatturiera con 400 dipendenti. Si è trattato di una settimana di full immersion ciclistica: si è pedalato tra i paesaggi marini di Capo Bon, le pianure di Gafsa, il lago salato di Chott El Jerid, le zone collinari di Maatmata, paesaggio usato dal regista Lucas per “Guerre Stellari”, le montagne dell’Atlante al confine con l’Algeria.
Si è pedalato circondati dalla benevolenza e dall’ospitalità della gente del luogo, che mostrava stupore ed entusiasmo al passaggio della comitiva.

C’è stato un vincitore e una classifica finale. I primi tre sono stati Loris Deon, Nando Gabrielli da Porto d’Ascoli, Alfiero Caposciutti (vincitore del 2007). E poi gli altri: Erminio Cipolloni, Giorgio Tordini, Ermanno Tomassini, Ivo Partemi, Rossella Di Giacomo, Massimo Almonti. E poi le mogli-accompagnatrici Mariadorna, Lidia, Simonetta, Perlita.e il fotografo ufficiale Domenico Casimirri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.975 volte, 1 oggi)