MARTINSICURO – Plebiscito per Monica Bovolenta a Martinsicuro nelle primarie che si sono tenute domenica 19 ottobre. Su 259 votanti che si sono recati nei due seggi istituiti a piazza Cavour e in via Filzi a Villa Rosa ben 254 hanno espresso la propria preferenza alla rappresentante di Martinsicuro, che si contrapponeva a Peppino De Luca (Alba Adriatica) e Stefano Di Girolamo (Ancarano).

«L’elevata partecipazione alle primarie di domenica a Martinsicuro – ha affermato Mariagrazia Facciabene, coordinatrice locale del Pd – è stata motivo di grande soddisfazione, tenuto conto che le votazioni sono state organizzate in un condizioni disagiate: poco tempo a disposizione e poca risonanza mediatica. I risultati però ci indicano che a Martinsicuro esiste la volontà da parte di molti di partecipare attivamente alla vita politica e di avere una presenza nel partito. Per noi costituisce – ha concluso la Facciabene – un punto di partenza nuovo, da cui avviare un nuovo dialogo e confronto con i cittadini e renderli partecipi dei progetti del Pd».

Nell’ambito della Val Vibrata Monica Bovolenta ha ottenuto 422 voti, Peppino Di Luca 801 e Stefano Di Girolamo 280.

In tutto l’Abruzzo i dati ufficiali indicano un’affluenza al voto di 62.288 votanti, così suddivisi:   20.736 in provincia di Chieti, 17.117 L’Aquila, 13.234 Teramo, 11.201 Pescara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)