Da Riviera Oggi numero 747 in edicola
MONTEPRANDONE – Si è svolta nella giornata di domenica 12 ottobre, presso il palazzetto di via Colle Gioioso a Centobuchi, la prima edizione del Memorial Daniele Iadarola, compianto figlio dell’ex coach della Hc Monteprandone, Pasquale Iadarola.
Nell’ambito della manifestazione si sono affrontate la Troiani & Ciarrocchi di Monteprandone, il Bastia Umbria, il Camerano e l’Ascoli Pallamano, formazione di A2.
Il Camerano ha superato nella finalina per il terzo posto il Bastia Umbra per 34 a 15, mentre in finale la Troiani&Ciarrocchi ha avuto la peggio contro Ascoli Pallamano (23-34 il risultato finale, 14-19 dopo il 1° tempo).
Il coach della formazione di casa, Pierpaolo Romandini, a fine partita ha detto che «è stato un evento ottimamente organizzato. Riguardo alla partita non possiamo che ritenerci soddisfatti dei notevoli passi avanti che la squadra ha mostrato in campo, considerando l’avversario di serie superiore». E’ stato anche il giorno dell’addio di Fabio Poletti che, dopo anni di militanza nella formazione monteprandonese, lascia la fascia di capitano.
Alcuni momenti di commozione al termine dell’evento, dopo la premiazione delle squadre, quando il vice capitano della Hc Monteprandone, Paride Bisirri, ha consegnato ai genitori di Daniele Iadarola una targa ed un mazzo di fiori nel ricordare il giovane prematuramente scomparso.Memorial Daniele Iadarola, La Troiani & Ciarrocchi perde ma convince.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 835 volte, 1 oggi)