SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo il mondiale Powerboat P1, la Riviera delle Palme si prepara ad ospitare una nuova competizione di motonautica. Si terrà a San Benedetto infatti nel week-end del 24 e 25 maggio la seconda tappa dei campionati italiani Endurance Gruppo B e Offshore classe 3C.

Questa manifestazione, che sarà trasmessa in esclusiva dalla Rai, organizzata dalla Federazione Italiana Motonautica (Fim) con la fattiva collaborazione della Energy Marine Club di San Benedetto e del Circolo Nautico Sambenedettese con la collaborazione della locale Capitaneria di Porto, sarà valida come primo Trofeo “M Group”.

M Group” deve il suo nome alla sinergia delle aziende Metamarine corse, Metameccanica evoluzione, Much colours, Macon e Meccanica Vera e sarà lo sponsor dell’evento.

L’assessore allo Sport, Eldo Fanini si dice entusiasta «di questa manifestazione che dopo il mondiale Powerboat P1, farà della nostra città la regina della Motonautica».

Il presidente del Coni di Ascoli Piceno, Aldo Sabatucci ha detto: «Ringrazio e mi complimento con la Fim per la scelta di San Benedetto in quanto non potevano fare scelta migliore».

Il rappresentante dell’Energy Marine Club, Francesco Libbi, ha spiegato che «la nostra società è nata quattro anni fa dalla volontà di un gruppo di appassionati di sport motonautici ed ora stanno arrivando i primi frutti del nostro impegno. Per il secondo anno consecutivo ospiteremo una tappa del campionato italiano di motonautica e la collaborazione con il Circolo Nautico ci sta aprendo orizzonti sempre più ampi».

Il responsabile Logistica e Marketing della manifestazione, Antonio Palestini spiega: «Purtroppo siamo intervenuti tardi in questo progetto, ma ci siamo impegnati ad apportare innovazioni, oltre che sotto il punto di vista prettamente sportivo, in ambito turistico e di promozione delle tipicità locali. Una bella novità per le famiglie è rappresentata dalla presenza di un’area bimbi completamente gratuita che permetterà agli spettatori di poter affidare i propri piccoli a personale qualificato e godersi in tranquillità lo spettacolo che andrà in scena sulle onde del mare sambenedettese».

Nella giornata di sabato 24, inoltre, le acque antistanti il Molo Sud ospiteranno anche un corso di sicurezza in mare, rivolto principalmente ai più piccoli, ma che potrà essere seguito da tutti coloro i quali lo vorranno.

La Protezione Civile sarà presente alla manifestazione sportiva con un grande stand informativo, grazie all’interessamento del responsabile provinciale Dante Merlonghi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 901 volte, 1 oggi)