SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Teatro Concordia si discute di scienza, con una conferenza che avrà come protagonista il grande naturista inglese Charles Darwin.
Nell’ambito della rassegna “Saggi paesaggi” si terrà domenica 11 maggio la conferenza-spettacolo “Sulle tracce di Darwin: l’evoluzione del paesaggio”, un incontro presentato dal conduttore televisivo Patrizio Roversi e dal giornalista Antonio Cianciullo. L’appuntamento, a ingresso libero, avrà inizio alle ore 18 e sarà seguito da un dibattito.
Lo spettacolo prende avvio dal racconto televisivo “Evoluti per Caso – Sulle tracce di Darwin”, un programma di enorme successo, dove il presentatore Roversi, accompagnato dalla moglie, la nota attrice Syusy Blady, hanno coniugato precisione scientifica delle informazioni e divertimento, riuscendo a portare la scienza in prima serata, grazie anche all’aiuto di professori provenienti da otto diverse università italiane
Patrizio Roversi ha condotto trasmissioni di divulgazione culturale e ha portato in televisione splendidi reportage dal mondo con i programmi Turisti per Caso e Velisti per Caso.
Antonio Cianciullo è un giornalista e saggista, inviato di Repubblica ed esperto di temi ambientali.

Charles Darwin è stato un naturista, geologo e agronomo inglese. Intorno agli anni trenta dell’Ottocento impiegò tre anni per circumnavigare l’America del Sud con il brigantino inglese Beagle. Quel suo viaggio fu molto importante per la ricchezza e la varietà degli studi che riuscì a compiere. Dopo quell’esperienza di vita e di studio nacque il testo “Viaggio di un naturalista intorno al mondo” Nel 2009 ricorrerà il bicentenario della nascita di Darwin.
Dal dicembre 2006 al maggio 2007, la barca “Adriatica” ha ripercorso in sei mesi la stessa rotta, nel verso opposto per sfruttare al meglio le correnti e i venti di quella parte di mondo. Dodici tappe che partendo dalle Galapados, sono arrivare in Brasile, toccando Ecuador, Perù, Cile e Argentina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 748 volte, 1 oggi)