CUPRA MARITTIMA – Ha raggiunto il suo obiettivo l’iniziativa promossa da L’Arca dei Folli, e cioè quella si stimolare la fantasia dei più piccoli. Hanno partecipato 138 bambini dalle Marche, dall’Abruzzo e anche dalla Lombardia. Il riconoscimento assoluto, assegnato dalla direzione artistica dell’Arca dei folli, per il talento e creatività a Roberto Stipa, della V elementare di Cupra Marittima per il suo racconto “La leggenda di Cat Darius”, premiato con l’opera originale “Il Micio” in gesso scolpito del Maestro Nazareno Tomassetti.

I riconoscimenti assegnati dalla giuria, divisi per le categorie disegno, racconto-favola e poesi-filastrocca, sono andati a Simone Ficcadenti, I° A primaria di Cupra Marittima, con il disegno “Micio a Marano”, Aurora Rossi, V° primaria di Massignano per il suo “La leggenda dei sette mari” e a Ginevra Caleffi, V° primaria di Massignano con la filastrocca “ll gatto medioevale”. Ad ogni primo assoluto di categoria è stato assegnato un carboncino colorato ” Il Micio” dell’artista Annunzia Fumagalli e attestati creati da Antonella Spinelli.

Ci sono stati anche i riconoscimenti per età e categoria: sono stati premiati i disegni di Samantha Haxhiu della scuola infanzia sezione c di Cupra Marittima, Maria Pia Lucci della classe I° scuola primaria di Massignano, Marco Castelli della classe I° scuola primaria di Grottammare, Martina Massetti classe IV° di san Benedetto del Tronto. I riconoscimenti per la categoria disegno delle scuole secondarie di Cupra Marittima sono stati assegnati e Gjoni Mylazim, Angelo Calvaresi e Laura Marchionni. Il riconoscimento per il racconto-favola della scuola primaria è andato alla Classe II° B di Cupra Marittima, a Erica De Angelis della V° di Massignano e a Nicolas Mori sempre della V° di Massignano. Come miglior poesia-filastrocca della scuola primaria è stata scelta quella di Ilaria Spinelli della III° di San Benedetto del Tronto e quella di Erica Pennacchietti della V° di Massignano.

La direzione artistica dell’Arca dei Folli ha assegnato attestati di merito per l’impegno e la creatività alle classi I° A e II° B della scuola primaria di Cupra Marittima, I°, IV° e V° della scuola primaria di Massignano. In particolare a Elia Acciarri, Mattia Conquista, Esther Marconi, Samuele Moriconi e Giorgia Vagnoni della I° A scuola primaria di Cupra Marittima, Arianna Rivosecchi della I° scuola primaria di Massignano, Xhsjana Haxhiu della V° B di Cupra Marittima, Matteo Castelli della I° D delle secondarie Grottammare, Chiara Novelli, Nicola Montefiori, Sara Vallorani e Fabio Borghesi della secondaria di Cupra Marittima, Katia Angelucci della secondaria di Colonnella.

La particolarità dell’iniziativa è stata anche la presenza della “Giuria dei Bambini“, cha hanno valutato le opere ed assegnato i premi per la categoria disegno a Jessica Rossi della I° scuola primaria di Massignano , per la categoria racconto a Elisa Federici della V° scuola primaria di Massignano, e come miglior poesia è stata scelta quella di Marta Verdecchia della V° scuola primaria di Massignano.

Anche il pubblico che ha visitato la mostra ha votato le opere, i loro riconoscimenti sono andati a Chiara Ciarrocchi della I° A scuola primaria di Cupra Marittima, Matteo Peci della classe I° scuola primaria di Massignano, Sara Mora della I° C secondarie Cupra Marittima, Laura Marchionni dela I° A secondarie Cupra Marittima, Erika Ricci della II° A secondarie Cupra Marittima, Simona Spinozzi della II° secondarie Cupra Marittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.421 volte, 1 oggi)